News

 

 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Login





News


Peccioli: la voce dei promotori locali del ricorso

Argomento: comunicato_stampa

riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa dei promotori locali del ricorso contro l'ampliamento della discarica di Peccioli, con data due marzo 2013.

 


 

Rifiuti - discarica di Legoli (Peccioli - Pisa) - la voce dei promotori del ricorso
Il Consiglio di Stato accoglie l’istanza cautelare presentata dal WWF contro il nuovo ampliamento della discarica di Legoli.
Ad una prima analisi i motivi le irregolarità denunciate dal WWF appaiono fondate: giusto andare velocemente a processo.

 

Martedì 26 Febbraio 2013 il Consiglio di Stato ha accolto la richiesta di istanza cautelare presentata dal WWF contro il nuovo ampliamento della discarica di Legoli.
Dopo aver analizzato in via preliminare le numerose irregolarità riguardanti l'ampliamento denunciate dal WWF, i giudici di Roma hanno stabilito che i motivi del ricorso appaiono fondati ed hanno ordinato che si vada a processo quanto prima.
Come promotori locali del ricorso siamo naturalmente molto soddisfatti di questa ordinanza che, a nostro avviso, riconosce ufficialmente la bontà delle nostre ragioni.
Negli ultimi mesi il presidente della Belvedere Spa ed altri esponenti politici locali a lui vicini non hanno esitato ad accusarci pesantemente, affermando a più riprese che le nostre denunce erano immotivate e paragonandoci addirittura a dei terroristi. Questa decisone del Consiglio di Stato dimostra invece con chiarezza che il signor Macelloni si sbagliava, ed afferma con forza che è nostro diritto, nell'interesse della collettività, che i giudici del TAR esaminino quanto prima il nostro ricorso, perché esiste il rischio concreto che il nuovo ampliamento della discarica di Legoli non sia regolare.
Per quanto riguarda l’intenzione di Macelloni di proseguire i lavori di ampliamento, siamo convinti che si tratti di un errore gratuito, che potrebbe provocare danni enormi alle casse del comune di Peccioli e della stessa Belvedere. Allo stesso tempo non siamo così sicuri che la Belvedere disponga davvero delle risorse economiche necessarie per completare i lavori di ampliamento - si parla di più di 10 milioni di euro - e questo ci conforta. In questa fase così delicata sarebbe comunque auspicabile che il Comune di Peccioli, azionista di maggioranza della Belvedere, invitasse espressamente Macelloni a fermarsi per attendere la conclusione dell'iter del ricorso.
Concludendo, precisiamo che non è nostra intenzione rispondere alle provocazioni che in questi ultimi giorni il signor Macelloni ha di nuovo sollevato nei nostri confronti e nei confronti del WWF: certe affermazioni si commentano da sole. Cogliamo però volentieri l'occasione per ringraziare ancora una volta il WWF, il suo presidente Fulco Pratesi, e tutti i cittadini che continuano a sostenerci con passione in questa grande battaglia di civiltà e legalità.
Legoli, 2 Marzo 2013

I promotori locali del ricorso al Tar presentato dal WWF contro il nuovo ampliamento della discarica di Legoli
indirizzo mail dei promotori

 



Pubblicato Martedi 05 Marzo 2013 - 08:27 (letto 1640 volte)
Comment Commenti? Print Stampa

Commenti

Comment Aggiungi commento



Le ultime notizie relative a questo argomento

News Discarica di Legoli: comunicato stampa dei Comitati dell'Alta Valdera (12/11/2013 - 17:39, letto 2145 volte)
News Pisa: nota stampa comitati post iniziativa 26 ottobre (04/11/2013 - 08:11, letto 1979 volte)
News Comunicato stampa Non Bruciamoci Pisa - 12 ottobre 2013 (17/10/2013 - 16:11, letto 2143 volte)
News DISSOCIATORE MOLECOLARE ECOFOR A GELLO: COLPITO E AFFONDATO! (04/09/2013 - 10:15, letto 2268 volte)
News Chianni, discarica della Grillaia: no alla riapertura (23/07/2013 - 16:30, letto 2294 volte)

Tutte le notizie relative a questo argomento
comunicato_stampa.png
print